Linux per liberi professionisti

  In questa pagina raccolgo link utili per l’utilizzo di linux nella libera professione, in particolare in quella di ingegnere non IT.

 Coerentemente con il principio del rasoio di Ockam (“non sunt moltiplicanda entiam sine necessitate”), riporto i link alle pagine ritenute più esaustive, a loro volta complete di ulteriori link. Aggiungo brevi annotazioni derivanti dall’esperienza di utilizzo nella attività professionale.

Thanks in advance to contributors!

Best distro: debian Distribuzione GNU Linux composta solo da software libero, famosa per la sua stabilità. La documentazione colpisce per l’ordine e la schematicità con cui è presentata. Ideale per l’uso professionale, anche su netbook, dove è l’unica che riesce a far funzionare con leggerezza desktop manager completi come gnome.

Safety first: workrave Simpatica applicazione per la gestione delle pause nel lavoro a videoterminale. In Italia per i lavoratori sono previsti almeno 15 minuti di pausa ogni 2 ore di utilizzo continuativo. Il programma è personalizzabile anche per il funzionamento in rete e contiene degli utili esercizi di stretching ottico e muscolare. Disponibile anche su Windows e su penna usb sul sito portableapps.

Best app: org-mode Il top per la pianificazione delle attività, personalizzabile in ottica GTD e sincronizzabile con dispositivi Android.

First apps: libreoffice  gnome-office Le prime necessità nell’uso professionale sono in genere legate ai cosiddetti programmi di office automation, analoghi a Word, Excel, PowerPoint ed Access di Microsoft Office.  Libreoffice è la soluzione più completa ed è più stabile degli analoghi Microsoft, soprattutto per l’elaborazione di file di testo. Gnome-office presenta degli applicativi più leggeri, caratterizzati da un rapido avvio, ma meno ricchi di funzioni. Con entrambi si possono leggere e modificare i file di Microsoft Office. Libreoffice ha anche una funzione molto comoda per l’esportazione rapida in formato pdf. Entrambi sono disponibili anche su Windows e su penna usb sul sito portableapps.

Last app: playonlinux Se proprio è necessario utilizzare Microsoft Office, ad esempio per problemi di impaginazione delle tabelle, si può ricorrere all’installazione su Linux attraverso playonlinux. All’avvio di playonlinux si procede con l’installazione di Word e Excel dal DVD di Microsoft Office. L’installazione degli altri prodotti della suite non è al momento possibile. Potrebbe essere utile installare anche una stampante virtuale PDF (in debian e ubuntu, da terminale con privilegi di root: apt-get install cups-pdf).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...